«Centraline: costi alti, benefici bassi» presentazione dossier a Cortina

Dal Corriere delle Alpi del 18 marzo 2017 La presentazione del dossier conferma che non sempre il tema energia rinnovabile si coniuga col concetto di sostenibilità «Centraline: costi alti, benefici bassi» CORTINA Tante centraline idroelettriche sostenute dagli incentivi sulle energie rinnovabili inseriti nelle bollette elettriche di tutti i cittadini italiani: un grande sacrificio ambientale per avere in cambio uno scarso beneficio energetico, un sistema già molto sfruttato e un rapporto tra costi e benefici bassissimo. Il dossier “Centraline: come distruggere l’ambiente per mettere le...
read more

Cortina, Rio Federa: progetto “pieno d’imprecisioni”

Dal Corriere delle Alpi del 18 marzo 2017 La denuncia di Silverio Lacedelli Rio Federa: progetto “pieno d’imprecisioni” Ai tanti regolieri presenti in sala sono stati illustrati dati che ben rappresentano l’impatto sull’ambiente e soprattutto l’inutilità di un intervento particolarmente invasivo CORTINA La centralina sul Rio Federa difficilmente darà l’utile previsto: e, ammesso che Dolomiti Derivazioni Srl ottenga l’autorizzazione, sarà difficile poi prenderne la gestione. Ne è pressoché convinto Silverio Lacedelli, cortinese da sempre molto attento alle questioni ambientali....
read more

Presentato a Cortina progetto impianto Rio Federa

Dal Corriere delle Alpi del 16 febbraio 2017 Presentato in municipio a Cortina il nuovo impianto idroelettrico. Regole e associazioni ambientaliste decise a opporsi. Rio Federa, alzata di scudi al progetto CORTINA Si torna a parlare di centraline idroelettriche a Cortina, con la presentazione ieri mattina, in sala consiliare, del progetto della centralina sul rio Federa, nell’ambito della Valutazione di impatto ambientale richiesta dalla Regione. La richiesta di Via è stata avanzata dalla Dolomiti Derivazioni, rappresentata da Valentino Vascellari, che ha depositato la richiesta in Comune il 29...
read more

Finanza: l’impianto Vallesina in mano ai francesi

Le acque dei torrenti dolomitici sono da tempo sul mercato finanziario, che per definizione non ha confini. Non c’è da meravigliarsi quindi che nel passaggio di mano in mano anche questo Bene comune primario e strategico finisca a società d’oltreconfine, come è accaduto all’impianto costruito sul torrente Vallesina, in comune di Valle di Cadore....
read more

Una centralina sulla cascata del Ru d’Assola, Borca

Comunicato del 19 gennaio 2017 “Dal ponte di Cancia in poco tempo si raggiungono le Cascate di Borca generate dal Ru d’Assola, alte circa 70-80 metri; sono tra le più alte e spettacolari delle Dolomiti e si collocano in un bosco degno delle numerose figure fiabesche, folletti e e figure della mitologia alpina che lo abitano.” Così recitano i depliants turistici di Borca di Cadore, paese della Valle del Boite a pochi chilometri da Cortina d’Ampezzo, ma anche questo tassello dell’affascinante puzzle del paesaggio dolomitico sta per scomparire, inghiottito da un impianto di produzione...
read more