CAI TAM Veneto-FVG, l’intervento

Conferenza stampa Acquatona-Sappada 21 luglio 2018, intervento CAI TAM Veneto – Friuli Venezia Giulia La Commissione Iinterregionale  Veneto – Friuli Venezia Giulia del CAI – Tutela Ambiente, valuta la situazione che potrebbe crearsi nell’unico tratto della Piave rimasto ancora libero da opere, anche in base a quanto è emerso durante il recente convegno che si è svolto a giugno a Bologna sul tema “Idroelettrico e Montagna”. Nel convegno… leggi tutto...
read more

ABC Belluno, l’intervento

ABC Belluno, l’intervento
Conferenza stampa Acquatona-Sappada 21 luglio 2018, intervento Comitato Bellunese Acqua Bene Comune La storia di questi due impianti inizia in Veneto e finisce in Friuli. Il Piave è lungo 222 km, di cui circa 200 consecutivamente derivati. L’unico tratto esente da derivazioni sono i circa 28 chilometri dalla sorgente alla diga del Tudaio: a nostro avviso questo argomento è sufficiente per dichiarare improcedibili le domande. Su questo tratto il Comune di Sappada ha presentato ben due progetti di impianti idroelettrici, che ora sono di competenza della Regione FVG. Il primo progetto, quello su...
read more

«No alla centralina sull’orrido di Acquatona»

Dal Corriere delle Alpi del 12 settembre 2017 Grido d’allarme di “Peraltrestrade”: «A chiedere l’impianto è incredibilmente il Comune di Sappada» «No alla centralina sull’orrido di Acquatona» SAPPADA«La bellezza mozzafiato dell’orrido dell’Acquatona, lungo il Piave e a pochi chilometri dalle sorgenti, non basta a fermare il progetto di una centralina idroelettrica che ne porterebbe via l’acqua e il fascino, in cambio di poca energia» . È un grido d’allarme, quello lanciato dal Comitato “Peraltrestrade”, che coordina, in questa protesta,...
read more

Sappada: la cascata dell’Acquatona minacciata da una centralina idroelettrica

Comunicato dell’ 11 settembre 2017 Sappada: la cascata dell’Acquatona minacciata da una centralina idroelettrica La bellezza mozzafiato dell’orrido dell’Acquatona, a pochi chilometri dalle sorgenti del Piave, non basta a fermare il progetto di una centralina idroelettrica che ne porterebbe via l’acqua e il fascino, in cambio di poca energia. A chiedere la realizzazione dell’impianto, incredibilmente, è lo stesso Comune di Sappada, che non sembra preoccuparsi delle ricadute negative per ambiente, paesaggio e turismo in uno dei luoghi più affascinanti della provincia...
read more