Agordo-La Valle: centralina, le carte vanno a Roma

Dal Corriere delle Alpi del 30 settembre 2016  AGORDO-LA VALLE L’autorità di bacino dice no al progetto di costruzione della centralina sul torrente Rova di Caleda e la Provincia sottopone la questione al consiglio dei ministri. A fine agosto c’è stata una svolta nell’iter che avrebbe dovuto portare la società Corpassa srl alla costruzione di un impianto idroelettrico sul corso d’acqua tra i comuni di La Valle e Agordo. Il settore risorse idriche della Provincia, approvando l’istruttoria relativa al progetto definitivo, ha preso atto del vincolante parere negativo al rilascio dell’autorizzazione...
read more

Bocciata senza appello centralina sulla Moiazza

dal Gazzettino del 18 novembre 2016 Il Sindaco convoca un’assemblea Festa grande in Zoldo, e precisamente nella valle di Goima, per salutare la bocciatura senza appello della centralina sul torrente Moiazza. Giovani, adulti, anziani e bambini si sono ritrovati per una castagnata.«Abbiamo voluto festeggiare la vittoria della ragionevolezza sul profitto a tutti i costi e sul saccheggio dell’ambiente montano che ci perseguita» sottolinea Silvia De Fanti, del comitato promotore. «Ma insieme – aggiunge – abbiamo inteso anche ringraziare Regione e Provincia che hanno bocciato in via...
read more

Il torrente Grisol è salvo!

Ancora una volta la mobilitazione dei cittadini, ha bloccato la autorizzazione di una nuova centrale idroelettrica. Il Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche ha stabilito che sul Torrente Grisol (Longarone), classificato come corso d’acqua di qualità ‘elevata’, non si poteva rilasciare una concessione idroelettrica che ne avrebbe peggiorato la qualità, tutelata dalla normativa italiana ed europea, normativa completamente ignorata, al momento del rilascio, dalla Regione. E’ però ammissibile che gli Enti preposti al rilascio delle concessioni continuino a lavorare in questo modo, e che debbano essere...
read more

Bocciata la centralina sullo Stien

dal Corriere delle Alpi del 21 ottobre 2016 Bocciata la centralina sullo Stien, esultano Comune e comitati En Blu non invia la documentazione integrativa nei tempi previsti e la Provincia rigetta la richiesta L’assessore Bonan: «Scongiurato uno scempio ambientale, è una vittoria della comunità» «Una vittoria dei cittadini, una vittoria della comunità». La Provincia ha rigettato la domanda della società En Blu con sede a San Bonifacio, in provincia di Verona, per la realizzazione di una centralina idroelettrica che avrebbe dovuto pescare nelle acque del torrente Stien nella Valle di San Martino. Ieri...
read more

Centralina sull’Andraz, ricorso in vista

Dal Corriere delle Alpi del 27 agosto 2016 LIVINALLONGO Centralina sul rio Andraz: il comitato Acqua bene comune punta al ricorso. Lucia Ruffato: «Le procedure seguite per la classificazione del torrente e l’autorizzazione alla costruzione dell’impianto non sono chiare». Le associazioni ambientaliste Acqua bene comune, Wwf e Italia nostra sono salite giovedì sera a Livinallongo per incontrare la popolazione e spiegare quanto sta accadendo sul rio Andraz, dove da poco la Regione ha autorizzato la costruzione di una seconda centralina idroelettrica. Davanti ad un pubblico in verità non molto numeroso...
read more