Perenzin e Bonan: «Idrolelettrico non più sostenibile»

dal Corriere delle Alpi del 7 marzo 2015 Perenzin e Bonan: «Idrolelettrico non più sostenibile» FELTRE Intervento pubblico o intervento privato cambia poco. Il dibattito sullo sfruttamento idroelettrico della nostra provincia va spostato sul tema della sostenibilità ambientale, paesaggistica e sociale che per il sindaco di Feltre, Paolo Perenzin e l’assessore all’ambiente, Valter Bonan non ci sono. Dunque il no all’installazione di nuove centraline lungo i nostri corsi d’acque è forte e totale. «Tra l’altro», affermano i due amministratori feltrini, «siamo di fronte a una dubbia legittimità...
read more

Appello sindaco Feltre: stop sfruttamento corsi d’acqua

Da Il Gazzettino del 7 marzo 2015 «Stop allo sfruttamento dei corsi d’acqua» L’APPELLO Sindaco Perenzin e assessore Bonan scrivono a Provincia e Regione FELTRE – (e.s.) Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin e l’assessore all’ambiente Valter Bonan scrivono a Provincia e Regione per fare un appello contro lo sfruttamento dei corsi d’acqua nella nostra provincia da parte dei privati. «La nostra provincia – dichiarano – sta per essere definitivamente “desertificata” dei propri fiumi e torrenti sotto il peso delle grandi concessioni storiche e della lotta per...
read more

En Blu e Brefin in concorrenza per l’impianto sullo Stien

Corriere delle Alpi  04-02-2015, En Blu e Brefin in concorrenza per l’impianto sullo Stien FELTRE Da una parte i cittadini lottano per difendere la valle dall’attacco idroelettrico, dall’altra due ditte concorrenti – la En Blu di San Bonifacio e la Brefin di Treviso – sono intenzionate a costruire una centralina. Un cubo di cemento di dodici metri per dodici, subito dopo la passerella in legno che attraversa lo Stien: si presenterà così la centrale progettata dalla trevigiana Brefin Group. L’azienda vuole installare un’opera di presa a 525 metri per catturare in media 173 litri...
read more

Stien, blitz alla centrale firmato “Freerivers”

Corriere delle Alpi 04-02-2014, Blitz alla centrale Enel firmato “Freerivers” In attesa del decreto sulla concorrenza per l’assegnazione a una delle due ditte intenzionate a costruire una centralina idroelettrica sullo Stien che darà il via all’iter autorizzativo, l’amministrazione è già pronta a opporsi a un progetto ritenuto «in contrasto alle norme ambientali e alle direttive che vanno rispettate, oltre all’aspetto paesaggistico distruttivo di un cotesto tra i più significativi del territorio». Lo ribadisce l’assessore ai beni comuni Valter Bonan, che ricorda come...
read more

I pescatori veri guardiani contro abusivi e centraline

Corriere delle Alpi 26-01-2015, I pescatori veri guardiani contro abusivi e centralineFELTRE Con l’ente Provincia e la Regione al momento incapaci di dare risposte certe in tempi brevi _ per la prima volta non è stato fornito il numero delle catture _ il destino dei corsi d’acqua bellunesi sembra quantomai nelle mani dei Bacini di pesca. E il numero 10 ha confermato il suo ruolo nella parte bassa del bellunese con i settecento soci raggiunti nel 2014 (record) e una notevole attività su più fronti, dal controllo sulle violazioni (sette i verbali elevati dalle guardie volontarie)...
read more