ABC: Adesso Basta Centrali

CENTRALINE, ISTRUZIONI PER L’USO Cosa sono le “Centrali idroelettriche”? Sono impianti che derivano l’acqua dai fiumi e dai torrenti per trasformare la loro energia in elettricità. E le “Centraline”? Perché il diminutivo? Il diminutivo è generalmente utilizzato per individuare quelle la cui potenza nominale è inferiore a 1 Mega Watt, per le quali cioè il prodotto della portata media derivata (in metri cubi al secondo) per il salto utile (poco più della differenza di quota, in metri, tra la presa e la centrale di trasformazione), è compresa tra zero e cento. Possiamo farne un esempio, tanto per avere...
read more

Gli ultimi fiumi naturali delle Alpi, CIPRA 1992

Gli ultimi fiumi naturali della Api, studio CIPRA 1992 Analisi dello stato ecologico dei fiumi del territorio alpino, in collaborazione con il Centro Intrnazionale per l’Ambiente Alpini ICALPE di Chambery. Un documento fondamentale a cui fanno riferimento gran parte degli studi successivi sull’argomento. https://www.dropbox.com/s/ddj1bu3np0e72po/CIPRA_1992_Gli_ultimi_fiumi_naturali_delle_Alpi.pdf?dl=0
read more

Save the alpine rivers! – studio WWF 2014

Save the alpine rivers! Una valutazone dei sistemi alpini d’acqua dolce che conferma le conclusoni cui era giunta CIPRA già nel 1992 http://awsassets.panda.org/downloads/wwf_study_save_the_alpine_rivers__c__wwf_2014_1.pdf Solo un fiume su dieci in Europa è abbastanza in salute da fornire acqua e riuscire a far fronte ai cambiamenti climatici, secondo il rapporto  WWF “Save the Alpine Rivers!” il primo studio globale sui sistemi fluviali dell’intero Arco Alpino, condotto in coordinamento con l’Università per le Risorse Naturali e le Scienze della Vita di Vienna.Quello che il WWF ha rilevato è che...
read more

Carta di Pieve di Cadore, atti del convegno sulla Piave

Atti del convegno Corsi e Ricorsi sullo sfruttamento intensivo del bacino della Piave, Pieve di Cadore 29 marzo 2014 (Carta di Pieve di Cadore) In data 29 marzo 2014 si è tenuto a Pieve di Cadore (BL) un convegno sul tema dello sfruttamento intensivo del Bacino della Piave. A conclusione del convegno è stato prodotto, insieme agli atti,  un Appello nazionale per la salvaguardia dei corsi d’acqua dall’eccesso di sfruttamento irdoelettrico sottoscritto dagli stessi promotori. Questo Appello ha in seguito assunto una valenza nazionale raccogliendo l’adesione di oltre 150 Associazioni...
read more

L’energia “verde” che fa male ai fiumi – dossier CIRF

“L’energia “verde” che fa male ai fiumi- Qualità dei corsi d’acqua e produzione idroelettrica in Italia: un conflitto irrisolto”,  dossier CIRF consultabile sul sito www.cirf.org Negli ultimi anni il numero di domande per la realizzazione di nuove derivazioni e impianti idroelettrici (in genere di taglia piccola o molto piccola) è cresciuto in modo esponenziale in molte regioni italiane, con migliaia di richieste in fase di valutazione e migliaia di km di corsi d’acqua (di cui molti ancora in condizioni ecologiche elevate) che potrebbero essere a breve derivati....
read more