Agordino: in tribunale centralina Sarzana

La giunta comunale ha autorizzato il sindaco a costituirsi in giudizio contro la ditta che vuole costruire l’impianto. Si chiede di annullare il nulla osta Centralina sul Sarzana: Voltago va in tribunale VOLTAGO Il Comune contro la ditta che vuole costruire una centralina sul Sarzana. Dalla semplice opposizione a parole, la giunta comunale di Voltago ha deciso di passare a quella con i fatti. Nella seduta di mercoledì ha infatti autorizzato il sindaco Bruno Zanvit a ricorrere e costituirsi in giudizio in nome e per conto del Comune nella prossima controversia nei confronti della Società Dolomiti...
read more

Nuove centraline, due sopralluoghi

Dal Corriere delle Alpi del 13 dicembre 2106 CORTINA / SAN VITO Programmati due sopralluoghi per progettare due centraline idroelettriche. La Provincia di Belluno ha emesso due ordinanze di istruttoria relative alle domande presentate per realizzare due centraline idroelettriche. Un centralina dovrebbe nascere sul torrente Boite, in località Sopiazes, sul territorio del Comune di Cortina.; l’altra sul torrente Rio Vià del Palo, in località Dogana Vecchia, nel Comune di San Vito. La prima centralina la vorrebbe realizzare la Compagnia Italiana Risparmio Energetico (Cire), con sede a Benevento; in...
read more

Il Sindaco di Zoldo: ora combattiamo l’impianto sul Maè

Dal Gazzettino,   gennaio 2017  
read more

Centralina sul Cordevole, assenti gli albergatori

Dal Corriere delle Alpi dell’11 gennaio 2017 Rocca Pietore, Ruffato del Wwf contesta dopo il sopralluogo a Pian de la Nos «Gli imprenditori del turismo vogliono tagliare il ramo su cui sono seduti» ROCCA PIETORE «Gli imprenditori del turismo vogliono tagliarsi il ramo su cui sono seduti». Lo sostiene Lucia Ruffato del Wwf Terre del Piave Belluno e Treviso nel giorno in cui a Rocca Pietore si è svolto il sopralluogo relativo al progetto di centralina idroelettrica voluto dalla famiglia Pra di Caprile. Un progetto che prevede la presa dallo scarico della centrale Enel di Saviner in località Pian...
read more

Appello di Italia Nostra: colpa degli incentivi

Dal Corriere delle Alpi del 9 gennaio 2017 Oltre cento domande in corso di definizione, ben dieci «incombono» su Cortina e la Valle del Boite Appello di Italia Nostra: colpa degli incentivi BELLUNO Sette cittadini di Val di Zoldo hanno comprato una pagina del Corriere delle Alpi per spiegare che occorre crederci e che insieme si possono ottenere dei risultati. Il risultato di cui si parla è il ricorso, pagato di tasca propria e vinto, contro la centralina sul Rio Canedo, in Val di Zoldo. L’impianto è stato bocciato dal Tribunale superiore delle acque pubbliche. Ma nello stesso tempo i sette firmatari...
read more