Luigi D’Alpaos: «Si è costruito troppo e pianificato male»

Dal Corriere delle Alpi del 17 agosto 2017 L’ingegnere analizza gli effetti degli eventi atmosferici «Una grossa responsabilità ricade sull’uomo» Luigi D’Alpaos: «Si è costruito troppo e pianificato male» BELLUNOSi è costruito troppo, e male. Le case, ma anche le infrastrutture, sono state inserite in un contesto delicato, e ad ogni frana vengono travolte dai sassi e dal fango. Il clima è cambiato, e gli effetti sulla fragile montagna bellunese si vedono ad ogni temporale violento. Lo si è visto a Cortina, pochi giorni fa, ma è ancora fresca la memoria degli eventi di San Vito,...
read more

Toni Sirena: Dolomiti, addio neve e incubo inondazioni

Dal Corriere delle Alpi del 15 agosto 2017 In estate non ci sarà acqua per l’agricoltura. Bacini a rischio Dolomiti, addio neve e incubo inondazioni Se è vero che il tempo è una cosa e il clima un’altra, è certo che il cambiamento in atto avrà molte ripercussioni sulla montagna. Vediamo alcuni dati.La temperatura media è aumentata di 1,5°C negli ultimi 50 anni, di 1,7°C rispetto all’era preindustriale. Si tenta di restare sotto i 2 gradi di aumento entro fine secolo, ma l’obiettivo è considerato improbabile. Secondo alcuni studi si potrebbe arrivare a 3 o 4. Quali saranno gli...
read more

Lago di Misurina, lago di Garda e litorale veneziano colpiti da “downburst”

Dal Corriere delle Alpi del 12 agosto 2017 Parla Zardini del centro meteo di Teolo: “Gli eventi sono sempre più ricorrenti. Sono fenomeni molto pericolosi» VENEZIA Nel 2015 la Riviera, quest’anno nel giro di pochi giorni Cortina, il lago di Garda e giovedì l’intenso fenomeno, chiamato downburst o bomba d’ aria o di vento, che ha investito prima l’Emilia Romagna, poi il Polesine (Albarella, Rosolina e Porto Viro per terminare la sua corsa a Cavallino-Treporti, Jesolo, San Donà, Portogruaro e Bibione). «Sicuramente in questi ultimi anni», spiega Franco Zardini del centro...
read more

Tredici agenzie federali Usa smentiscono Trump sui cambiamenti climatici

Dal Corriere delle Alpi del 9 agosto 2017 Tredici agenzie federali Usa smentiscono Trump e ora temono la sua censura «Il caldo record è colpa dell’uomo» NEW YORK  Quando due giorni fa un’importante relazione sui cambiamenti climatici ha raggiunto segretamente la sede del New York Times, l’Italia e parti dell’Europa erano ancora nella morsa di un caldo torrido e alcuni Stati dell’Ovest americano, come l’Oregon e Washington, stavano facendo i conti con temperature estreme che non avevano mai sperimentato prima.Il clima sembra impazzito ma l’amministrazione Trump...
read more

Termometro impazzito: caldo record e non piove

Dal Gazzettino dell’1 aprile 2017 Termometro impazzito: caldo record e non piove METEO A Feltre toccati i 25 gradi come a maggio. Lo zero termico in Marmolada ad un altitudine di 3.256 metri Caldo anomalo. Le temperature parlano chiaro. Basta dare un’occhiata alle massime degli ultimi giorni per ritrovarsi improvvisamente nel cuore di maggio. Il termometro di Belluno ha registrato una massima sempre superiore ai 20°C tra martedì e ieri (con punte di 22,6°C mercoledì e giovedì). Ancora più caldo a Feltre, dove giovedì si sono toccati i 25°C. Non fa certo più freddo nei fondovalle...
read more