Permafrost in riduzione, salgono i crolli rocciosi

Dal Corriere delle Alpi del 29 agosto 2018- L’allarme della Regione nel suo rapporto statistico 2018 e dell’Arpav. Il nivologo Cagnati: «Nel futuro sentieri a rischio» Permafrost in riduzione, salgono i crolli rocciosi I ghiacciai delle Dolomiti in 100 anni si sono ritirati del 49%. Un dato rilevato dall’indagine statistica della Regione Veneto relativamente al 2017. Che il ghiaccio si stia ritirando dalle montagne patrimonio dell’umanità purtroppo non è una novità. «Si tratta di uno degli effetti dei recenti cambiamenti climatici», precisa il nivologo, Anselmo Cagnati che però...
read more

Cipra-alpMedia: Api prosciugate

Alpi prosciugate- https://www.cipra.org/it/notizie/alpi-prosciugate Un’eccezionale moria di pesci è stata una delle conseguenze dell’estate rovente nelle Alpi. Si è appena conclusa una delle estati più calde e asciutte dall’inizio delle rilevazioni. E proprio le Alpi, di solito ricche di acqua, sono state colpite da una prolungata siccità. Quest’estate nel Vorarlberg/A un alpeggio su due ha sofferto a causa della carenza d’acqua. Le autocisterne hanno dovuto trasportare acqua ai pascoli alpini e i contadini colpiti dalla siccità hanno acquistato fieno dall’Algovia/D. Da aprile nella regione le...
read more

Parlamento UE approva norme sul clima

17 aprile 2018 Rispetto dell’accordo di Parigi e lotta alla deforestazione: Parlamento UE approva norme sul clima Un regolamento sulla silvicoltura e uno che impone ai Paesi membri obbiettivi vincolanti per la riduzione del 30% delle emissioni in agricoltura, trasporti, edilizia e rifiuti Roma – Nuovi obiettivi nazionali vincolanti per ridurre del 30% a livello Ue le emissioni di CO2, entro il 2030, nei settori agricoltura, trasporti, edilizia e rifiuti; rispetto degli impegni di riduzione del 40% delle emissioni totali, per tornare ai livelli del 1990; compensare con nuovi alberi le aree boschive...
read more

Il 2017 batte il record del caldo, vitale rispettare l’accordo di Parigi

Dal Corriere delle Alpi del 7 novembre 2017 COOP 23 – Il 20217 batte il record del caldo Da Bonn un monito al mondo: “Vitale rispettare l’accordo di Parigi” ROMA Il 2017 sarà molto probabilmente uno dei tre anni più caldi di sempre. Il dato, emerso da uno studio dell’Organizzazione metereologica mondiale, fa da monito all’apertura dei lavori della conferenza mondiale delle Nazioni Unite sul clima, che si è aperta a Bonn. La responsabile del segretariato dell’Onu Patricia Espinosa ha subito spronato l’assemblea: «Adesso dobbiamo agire». L’accordo di Parigi va mantenuto e...
read more

Le conseguenze terribili della tropicalizzazione

Dal Gazzettino del 9 settembre 2017   Le conseguenze terribili della tropicalizzazione Una perturbazione atlantica interesserà gran parte delle regioni del Nord a partire da oggi con precipitazioni più frequenti ed intense sulle zone alpine e prealpine e sui settori occidentali. Da domani il maltempo si sposterà anche al Centro e porterà un rinforzo dei venti da Sud su gran parte della Penisola. È la prima importante perturbazione dopo un’estate caratterizzata da caldo, scarsità di piogge e incendi. Il dipartimento della Protezione civile, d’intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso...
read more
Pagina 1 di 3123