Avviato il ripristino della centralina in Valle del Mis

Dal Corriere delle Alpi del 13 gennaio 2016 Centrale idroelettrica in Valle del Mis, avviato il ripristino La Regione ha pubblicato il decreto per affidare il progetto che cancellerà le opere realizzate da Eva Valsabbia i Irene Aliprandi BELLUNO. I tempi sono ancora incerti, ma il ripristino ambientale della Valle del Mis si farà. Lo ha deciso la Regione Veneto, attraverso un decreto firmato dal direttore della sezione di Belluno del Bacino idrografico Piave Livenza. Il decreto stabilisce l’affidamento degli incarichi di progettazione e di studio per la Valutazione di impatto ambientale, per il...
read more

En & En cede centralina Codalonga, il Comune annuncia battaglia

Dal Corriere delle Alpi del 6 gennaio 2016 En & En cede centralina Codalonga, il Comune annuncia battaglia COLLE SANTA LUCIA. L’En&En non rispetta il contratto sulla centralina Codalonga Alto e il Comune si prepara alla battaglia legale nominando un avvocato.Finisce a carte bollate – non si sa se arriveranno in tribunale – il rapporto tra Comune e En&En per la concessione di una piccola derivazione a uso idroelettrico sul torrente Codalonga. Nello specifico, il Comune vede come una violazione contrattuale la circostanza per cui En&En avrebbe intenzione di cedere a una...
read more

Gosalda, tre società sotto inchiesta

  Da Il Gazzettino.it del 6 maggio 2015 Mis, tre le società sotto inchiesta Due hanno sede a Santa Giustina, una in Lombardia: avrebbero evaso il Fisco per quasi 2milioni La Hydro power srl, La Gosalda srl di Santa Giustina e la lombarda Poliplast spa. Sono queste le tre società al centro dell’inchiesta della procura sulla presunta elusione di quasi 2milioni di euro per la vendita di una centralina in valle del Mis, sul torrente Gosalda in comune di Gosaldo. Ora si conoscono i dettagli dell’operazione della guardia di Finanza di Belluno che ha fatto scattare il sequestro preventivo di...
read more

Gosalda, contrordine sulla centralina: si sequestri

dal Corriere delle Alpi del 14 maggio 2015 Contrordine sulla centralina: si sequestri GOSALDO Nuovo decreto di sequestro. Il giudice per le indagini preliminari Vincenzo Sgubbi ha emesso il secondo per i beni dei soci della Hydropower di Santa Giustina, nella vicenda della dichiarazione infedele e dell’elusione fiscale per la centralina sul torrente Gosalda. Il primo decreto era stato vanificato da un ricorso presentato dai difensori dei cinque indagati Maurizio Curti, Lucio e Vittorio Zollet, Marco Bortoluzzi e il commercialista Alessandro Bampo per un vizio procedurale, relativo alla...
read more

Gosalda – revocato sequestro per vizi procedurali

dal Corriere delle Alpi del 12 maggio 2015 Centralina di Gosaldo, revocato il sequestro – I beni restituiti per un vizio procedurale GOSALDO. Il personale della Guardia di finanza di Belluno ha avviato ieri mattina le procedure per il dissequestro dei beni inzialmente “congelati” ai quattro soci della società Gosalda Spa, che nel 2011 aveva venduto a un imprenditore bergamasco le loro quote e, con esse, anche la concessione regionale per la realizzazione della centralina idroelettrica sul torrente Gosalda eludendo il Fisco per quasi 2 milioni di euro tra Ires/Irap e Iva. Proprio la vendita della...
read more