Cai contrario alla centralina sul Ru de Val d’Ortié, Cortina

Corriere delle Alpi 17-01-2015, Il Cai scende in campo contro il progetto di centralina sul Ru de Val d’Ortié CORTINA La sezione ampezzana del Cai scende in campo contro la realizzazione di una centralina idroelettrica sul Ru de Val d’Ortié a Cortina. Vi è infatti in corso – contesta il Club alpino – un nuovo progetto per realizzare la struttura in val d’Ortiè, sull’omonimo torrente che scende alle pendici della Croda da Lago sino ad immettersi nel Boite. Un piccolo torrente, molto impetuoso, caratteristico della zona. Ieri la presidente del Cai, Paola Valle, ha inviato una lettera...
read more

Pescatori contro la centrale sul Sarzana

Corriere delle Alpi 15-01-2015, Centrale sul Sarzana: pescatori contro VOLTAGO «Dite no al progetto dell’Idroelettrica Alpina che deteriorerebbe lo stato elevato del Sarzana». L’associazione pescatori sportivi “Val Sarzana” di Voltago ha scritto una lettera a vari enti (Comune, Provincia, Regione, Autorità di bacino, Arpav, Soprintendenza) per chiedere di respingere senza se e senza ma il progetto della ditta bellunese “Idroelettrica Alpina” che prevede la costruzione di una centralina sul torrente Sarzana in comune di Voltago. Tre erano state le domande presentate durante il sopralluogo...
read more

Vajont centrale dimenticata

Corriere delle Alpi  09-01-2015, Vajont, centrale dimenticata Filippin: noi non la vogliamo ERTO E CASSO Che fine ha fatto il progetto di una centrale elettrica che sfruttasse l’acqua di risulta del lago di Erto e Casso? Se lo domandano, e non senza una punta polemica, sui social network il comitato dei superstiti e le associazioni ambientaliste. Tutti sono curiosi di sapere perché il piano di sviluppo energetico voluti dai Comuni di Erto e Casso e Longarone e contestato da decine di persone, sia sospeso. Nel 2011 sembrava che i lavori di costruzione dell’impianto, posto letteralmente ai piedi della...
read more

Ruaz: «Mai dato il mio appoggio alle centraline, anzi»

Corriere delle Alpi  24-12-2014, Ruaz: «Mai dato il mio appoggio alle centraline, anzi» LIVINALLONGO «Non ho mai assicurato il mio appoggio alle centraline sul Rio Castello. Anzi, con la mi amministrazione ci siamo sempre opposti a questi progetti». È secca la risposta dell’ex sindaco Ugo Ruaz a Fabrizio Vigilante, che venerdì scorso, durante l’incontro promosso dal comitato “Acqua Bene Comune” al Taulac a Pieve sul tema dei progetti di nuove centraline sul Rio Castello – Rio Andraz, lo aveva tirato in ballo accusandolo di avergli promesso un aiuto da parte dell’amministrazione. Vigilante è titolare,...
read more

Un vertice per stoppare le centraline sul Rio Castello

Corriere delle Alpi 19-12-2014, Le centraline sul Rio Castello Un vertice per stopparle LIVINALLONGO «Rio Castello e Rio Andraz: quale destino?Come è possibile che in un corpo idrico di stato elevato e quindi tutelato dalla direttiva europea sulle acque e dalla normativa italiana acque si progettino e si pensi di poter autorizzare 3 impianti idroelettrici più uno sull’affluente ?». Questi gli interrogativi di oggi alle 20 nella sala Taulac a Pieve, nell’incontro di Acqua Bene Comune, bacino di Pesca n.5 Agordino, Cai e Wwf Veneto. Un tema di scottante attualità anche a Fodom quello dello sfruttamento...
read more

Sindaco Alleghe: basta centraline

Corriere delle Alpi 2014-12-10, De Biasi sprona i sindaci: «Basta centraline» ALLEGHE «Facciamo massa critica contro le centraline private, prima che la vacca sia uscita dalla stalla». Il sindaco di Alleghe, Siro De Biasio, ricorre a una famosa metafora. Lo fa all’indomani di due eventi che hanno interessato le acque del suo comune. Mercoledì scorso si è tenuta in paese una conferenza dei servizi nell’ambito dell’iter per la realizzazione di una centralina sul Cordevole con progetto presentato da una società trevigiana. Il giorno dopo sul Bur regionale è comparsa la notizia che la...
read more
Pagina 66 di 72« Prima...102030...6465666768...Ultima »