La siccità ha fatto calare gli introiti della centralina sul torrente Pettorina

Dal Gazzetttino del 2 agosto 2017

La siccità ha fatto calare gli introiti della centralina sul torrente Pettorina

ROCCA PIETORE – A Rocca Pietore uno dei punti salienti del consiglio comunale dell’altra sera è questo quello riguardante la variazione di bilancio relativa agli introiti prodotti dalla centralina comunale realizzata anni fa sul torrente Pettorina. Una variazione di bilancio che ha richiesto una previsione più ridotta degli introiti derivanti da questo impianto che erano stati calcolati sull’ordine dei 500mila euro annui.

«Quest’anno abbiamo dovuto pensare a una stima diversa della produzione della centralina – spiega il sindaco Andrea De Bernardin – in virtù del fatto che le precipitazioni nevose quest’anno sono state molto scarse e quindi è mancata una grande quantità d’acqua con lo sciogliersi della neve a primavera. Quantità d’acqua che non è stata colmata dalle precipitazioni piovose della scorsa primavera; quindi la stima di produzione dell’impianto quest’anno si è dovuto calcolare al ribasso di circa centomila euro, cosa questa che non ha creato particolari problematiche alla chiusura del bilancio che rimane comunque un buon bilancio. Vale la pena sottolineare – sottolinea De Bernardin – che nonostante il periodo di grande siccità la centralina riesce a produrre una quantità di elettricità pari a mille euro giornalieri, cosa questa che ci rassicura sul buon investimento fatto su questo impianto idroelettrico.

Per quanto riguarda il bilancio sono stati fatti altri piccoli spostamenti di dieci-quindici mila euro da un capitolato all’altro al fine di poter aver le risorse finanziarie utili a poter completare altri interventi».
Dario Fontanive