Currently Browsing: video-audio

Ricorsi ambientalisti accolti, bloccate le centrali sul Liera e Sarzana

Ricorsi ambientalisti accolti, bloccate le centrali sul Liera e Sarzana
Dal Corriere delle Alpi del 15 giugno 2020 Accolti i ricorsi presentati per i torrenti Liera e Sarzana. La soddisfazione del Comitato civico contro lo sfruttamento Canale d’Agordo-Voltago – Concessioni adottate prima della conclusione dei procedimenti relativi al rilascio delle autorizzazioni di compatibilità ambientale su torrenti di particolare tutela. Con queste motivazioni il Tribunale superiore delle acque di Roma ha accolto i ricorsi presentati da Mountain Wilderness e dal Comitato “Acqua bene comune” (a nome dei cittadini per il territorio di Canale) e dal Comune di Voltago contro...
read more

Stop alla centralina tra Cima Sappada e sorgenti del Piave

Stop alla centralina tra Cima Sappada e sorgenti del Piave
da Messaggero veneto – 16 novembre 2019 Stop alla centralina tra Cima Sappada e sorgenti del Piave Sull’impianto dell’Acquatona deciderà la Regione La Corte di Cassazione annulla la decisione del Tribunale delle acque pubbliche di Roma che aveva negato un ricorso presentato dal Comitato Bellunese Acqua Bene Comune e dal Wwf assieme all’associazione Pescatori dilettanti del Comelico e di Sappada, per la revoca di una delibera della giunta del Veneto del 2013, che autorizzava la costruzione di una centrale idroelettrica sul fiume Piave, nel tratto compreso tra le sorgenti e il borgo di...
read more

Risposta a Saviane – Lega – sugli incentivi al mini-idroelettrico

Risposta a Saviane – Lega – sugli incentivi al mini-idroelettrico
Comunicato stampa del 21 maggio 2019 Risposta a Paolo Saviane, Lega, sugli incentivi al mini-idroelettrico Conversione sulla strada di Damasco o spot elettorale? Il futuro degli ultimi corsi d’acqua naturali delle Alpi e degli Appennini dipende dall’approvazione o meno del nuovo Decreto Rinnovabili attualmente a Bruxelles per la verifica della compatibilità con la normativa sugli aiuti di Stato. Il decreto, uscito dai ministeri MATTM e MISE a guida 5Stelle, prevede di togliere l’incentivo ai nuovi impianti sui corsi d’acqua naturali: senza l’incentivo che droga il settore dell’idroelettrico pagando il...
read more

Comunicato a seguito “Gestione e manutenzione corsi d’acqua nel contesto post-alluvione” Pieve di C. 28-01-019

Comunicato a seguito “Gestione e manutenzione corsi d’acqua nel contesto post-alluvione” Pieve di C. 28-01-019
Comunicato stampa a seguito incontro pubblico “Gestione e manutenzione dei corsi d’acqua montani nel contesto post-alluvione. Quali priorità?” – Pieve di Cadore  28.01.019 Si è tenuto lunedì 28 gennaio a Pieve di Cadore, presso l’Auditorium Cos.Mo. il terzo incontro del ciclo organizzato dalle Associazioni CIPRA Italia, WWF O.A. Terre del Piave, Mountain Wilderness, Italia Nostra sezione di Belluno, Libera Cadore presidio “Barbara Rizzo”, Ecoistituto Veneto “Alex Langer”, Comitato Peraltrestrade Carnia-Cadore, Gruppo Promotore Parco del Cadore. Dopo aver approfondito gli aspetti legati al futuro...
read more

Documento di sintesi primo incontro “Dopo le devastazioni, il futuro dei nostri boschi” Pieve di C. 07-12-018

Documento di sintesi primo incontro “Dopo le devastazioni, il futuro dei nostri boschi” Pieve di C. 07-12-018
Documento di sintesi DOPO LA TEMPESTA VAIA – Riflessioni per il recupero delle foreste delle Dolomiti, a seguito della tavola rotonda “Dopo le devastazioni – il futuro dei nostri boschi” tenuta il 7 dicembre 2018 presso l’Auditorium Cos.Mo di Pieve di Cadore – relatori Luigi Casanova, Michele Da Pozzo e Cesare Lasen. ABSTRACT BOSCHI dopo le devastazioni, Pieve 07-12-018 Il 7 dicembre scorso le sottoscritte Associazioni per l’Ambiente, riunite in coordinamento, hanno tenuto a Pieve di Cadore una tavola rotonda molto partecipata sul tema della tempesta Vaia e delle...
read more