Currently Browsing: news

Umweltdachverband: ambiente, energia, impianti, economia

Umweltdachverband: coordinamento di 39 istituzioni e comitati, per un totale di 1,4 milioni di associati nell’intera Austria – http://www.umweltdachverband.at/mitglieder/ nostra traduzione (testo originale in calce) comunicato stampa 14 maggio 2014 http://www.umweltdachverband.at/presse Ambiente/Energia/Centrali idroelettriche/Protezione della natura/ Economia dell’idroelettrico Umweltdachverband: _ i nuovi progetti di centrali idroelettriche riguardano per il 52% zone sensibili! _ i sovrabbondanti progetti dell’industria dell’idroelettrico si scontrano con i programmi di protezione dei nostri...
read more

Centralina in Val Corpassa, dal Comune un contro-progetto

Corriere delle Alpi 2014-11-27, Centralina in Val Corpassa dal Comune un contro-progetto TAIBON «Taibon è della sua comunità, vogliamo sia questa a decidere se realizzare una nuova centralina in Corpassa». L’amministrazione comunale di Taibon questa volta ha deciso di reagire con forza di fronte all’ennesimo schiaffo: alla domanda della società Aster srl di Cassola per la realizzazione di un nuovo impianto idroelettrico sul torrente Corpassa, pubblicata sul Bur lo scorso 24 ottobre, è seguita lunedì la domanda in concorrenza del Comune in collaborazione con la partecipata Bim...
read more

Reolon: I sindaci non sono disarmati

Corriere delle Alpi 2014-11-28, Reolon bacchetta la Tormen «I sindaci non sono disarmati» TAIBON «I sindaci non sono disarmati, spetta loro far sì che la Provincia eserciti fino in fondo la competenza sul demanio idrico». A dirlo è il consigliere regionale Sergio Reolon dopo aver appreso della decisione dell’amministrazione comunale di Taibon di presentare un progetto in concorrenza alla ditta Aster di Cassola (VI) per la realizzazione di una nuova centralina idroelettrica sul torrente Corpassa. Se da un lato Reolon esprime solidarietà e sostegno al sindaco di Taibon, Silvia Tormen, «in questa...
read more

Piave: messaggio di Marco Paolini a Belluno

Messaggio di Marco Paolini per la manifestazione Acqua Bene Comune a Belluno 17.12.2011 … Non ho finito, certo che non ho finito. Del governo dell’acqua nella valle del Piave non ho ancora finito di occuparmi. Lo farò ancora per tre ragioni: 1) per Tina Merlin, perché dopo il Vajont nessuno può sottovalutare i rischi diretti e indiretti in questo territorio connessi allo sfruttamento delle acque a fini commerciali; 2) per Renzo Franzin, che ha saputo raccontare, con parole e storie, come la mappa del fiume e dei suoi affluenti sia una specie di albero della vita dove l’entropia è una variabile...
read more

I Comuni montani e l’energia

Dal Corriere del Veneto 01 02 2014 I COMUNI MONTANI E L’ENERGIA Ora i sindaci chiedono le microcentrali L’Alto Adige: «Noi ne abbiamo 900, problemi risolti. Le piante? Potate» Ora i sindaci chiedono le micro centrali L’Alto Adige: «Noi ne abbiamo 900, problemi risolti. Le piante? Potate» BELLUNO — La soluzione al rischio-blackout passa attraverso l’«autonomia energetica ». Lo sanno in Alto Adige, dove diversi comuni si sono costruiti la propria centrale elettrica che, in caso di necessità, è in grado di produrre l’elettricità necessaria al paese. E ora la stessa cosa viene chiesta a gran voce da...
read more