Il caso del torrente Talagona, video

Il caso del torrente Talagona, video
acqua rubata 1

Un torrente scorre spumeggiante sul fondo di una valle intatta.Tutt’attorno cime di dolomia principale si ergono ardite dal bianco dei ghiaioni e dal verde delle abetaie. Su questo angolo di paradiso incombe un progetto di sfruttamento idroelettrico – uno dei 2000 presentati negli ultimi anni  in Italia – che andrà a intubare gran parte dell’acqua del torrente per metà della sua lunghezza per produrre una quantità insignificante di energia incentivata come “rinnovabile”. Contro la concessione a derivare è stato presentato un ricorso che è giunto al più alto grado di giudizio, e a breve sarà la Corte di Cassazione a decidere il destino di questo gioiello delle Dolomiti del Cadore.

Nel momento in cui il Governo col nuovo Decreto Incentivi sta decidendo la sorte degli ultimi corsi d’acqua naturali pubblichiamo in anteprima due video che documentano la bellezza e il fascino di questo torrente in grave pericolo:

 

TALAGONA L’ULTIMA VALLE
durata 12 minuti. Video prodotto per la Direzione Ambiente della Commissione Europea per evidenziare le violazioni alla Direttiva Quadro Acque nella realizzazione di mini-impianti idroelettrici, nell’ambito della procedura di pre-infrazione EU PILOT 6011/20174 ENVI.

 

L’ORO DELLA VAL TALAGONA
durata 6,30 minuti. Video indirizzato in modo particolare ai giovanissimi e alle scuole. E’ ispirato alla leggenda dolomitica  “Le gocce d’oro della Val Talagona” raccolta a metà ‘900 dal medico umanista Enrico De Lotto in Gli spalti del dio Thor – Leggende Cadorine”. Disegni di  Maurizio De Lotto.

 

I filmati sono stati realizzati con il sostegno di Patagonia®

DA FAR GIRARE!