I pescatori infuriati contro Enel Hydro per l’apertura della diga di Valle

Dal Corriere delle Alpi dell’1 ottobre 2017 Campi: «L’apertura della diga di Valle dopo la fluitazione ha cancellato la fauna ittica del Boite» I pescatori infuriati contro Enel Hydro PERAROLO La riapertura della diga di Valle, dopo i lavori di ripristino effettuati da Enel Hydro nei giorni scorsi, ha generato conseguenze disastrose per la fauna ittica del torrente Boite, cancellata in un colpo solo da una gigantesca ondata composta da fango e detriti. Effetti devastanti quelli prodotti dal cosiddetto fenomeno della fluitazione, pulizia dei sedimenti depositati per decenni sul fondo della...
read more

San Vito: tra Regole e Verdi centralina di troppo

Dal Gazzettino del 7 maggio 2017 – Appello degli ambientalisti perché l’antico ente rinunci a costruire l’impianto richiesto sul rio Vià del Palo Tra Regole e Verdi centralina di troppo – Oggi in programma l’assemblea dei soci SAN VITO Tra ambientalisti e Regole la centralina della discordia: l’antico istituto si riunisce oggi alle 15, per l’assemblea generale. Fra bilanci e rinnovo di cariche, anche se non contemplata all’ordine del giorno, l’occasione è propizia, per le associazioni di tutela del territorio, per tentare una nuova sollecitazione per impedire...
read more

Nuovi progetti centraline allo screening di Via: Sappada-S. Stefano, La Valle Agordina, Cortina

Non si arresta lo sfruttamento dei torrenti dolomitici, nonostante ormai sia evidente che  i danni provocati dal mini-idroelettrico siano superiori ai vantaggi. Ultimi progetti pubblicati allo screening di VIA: 11. Proponente: Comune di Sappada Impianto Idroelettrico “Piave” a Sappada sul fiume Piave – Comuni di localizzazione: Sappada , Santo Stefano di Cadore (BL) DATA di PUBBLICAZIONE di avvenuto deposito nel WEB           21 febbraio 2017 DATA SCADENZA OSSERVAZIONI                                                         7 aprile 2017 In itinere                          ...
read more

«Centraline: costi alti, benefici bassi» presentazione dossier a Cortina

Dal Corriere delle Alpi del 18 marzo 2017 La presentazione del dossier conferma che non sempre il tema energia rinnovabile si coniuga col concetto di sostenibilità «Centraline: costi alti, benefici bassi» CORTINA Tante centraline idroelettriche sostenute dagli incentivi sulle energie rinnovabili inseriti nelle bollette elettriche di tutti i cittadini italiani: un grande sacrificio ambientale per avere in cambio uno scarso beneficio energetico, un sistema già molto sfruttato e un rapporto tra costi e benefici bassissimo. Il dossier “Centraline: come distruggere l’ambiente per mettere le...
read more

Cortina, Rio Federa: progetto “pieno d’imprecisioni”

Dal Corriere delle Alpi del 18 marzo 2017 La denuncia di Silverio Lacedelli Rio Federa: progetto “pieno d’imprecisioni” Ai tanti regolieri presenti in sala sono stati illustrati dati che ben rappresentano l’impatto sull’ambiente e soprattutto l’inutilità di un intervento particolarmente invasivo CORTINA La centralina sul Rio Federa difficilmente darà l’utile previsto: e, ammesso che Dolomiti Derivazioni Srl ottenga l’autorizzazione, sarà difficile poi prenderne la gestione. Ne è pressoché convinto Silverio Lacedelli, cortinese da sempre molto attento alle questioni ambientali....
read more
Pagina 1 di 41234