Incontro pubblico: “L’iper-sfruttamento idroelettrico nell’arco alpino” Belluno 11 novembre 20.30

Campagna Adesso Basta Incentivi #adessobastaincentivi #adessobastacentrali Sabato 11 novembre ore 20:30 Incontro Pubblico “L’iper-sfruttamento idroelettrico nell’arco alpino. Esperienze a confronto.” Centro Giovanni XXIII (Sala Muccin) – Piazza Piloni a Belluno Con la partecipazione di rappresentanti di comitati e associazioni provenienti da varie parti d’Italia che sono impegnati nella difesa dei torrenti e fiumi montani. Un’occasione per  mettere a confronto situazioni ed esperienze e costruire un’alleanza per raggiungere l’obiettivo comune: Adesso Basta Incentivi! Interverranno: -Rosetta Bertolin,...
read more

Feltre, più efficienza energetica contro l’inquinamento

Dal Corriere delle Alpi del 4 novembre 2017 Il Comune di Feltre dà il via ad una serie di misure e iniziative finalizzate a ridurre le pm10 coinvolgendo i privati cittadini e le imprese Più efficienza energetica contro l’inquinamento FELTRE Efficientamento energetico degli edifici come precondizione per la mitigazione dell’inquinamento dell’aria, anche attraverso il rinnovo delle vecchie stufe a legna, da incentivare con iniziative di divulgazione tecnico-scientifica, di sensibilizzazione al risparmio energetico, di consapevolezza nella gestione della biomassa nel settore...
read more

L’acqua sa di cloro, proteste a Zoldo, Arabba e Belluno

Dal Corriere delle Alpi del 20 ottobre 2017 Camillo De Pellegrin: «In questi giorni è imbevibile. Apriamo un confronto con Gsp per trovare una soluzione» L’acqua sa di cloro. proteste a Zoldo, Arabba e Belluno BELLUNOAprire il rubinetto dell’acqua e trovarsi catapultati nell’atrio della piscina. Da qualche giorno i bellunesi segnalano un forte odore e sapore di cloro nell’acqua. Le segnalazioni arrivano da varie zone della provincia: dal capoluogo (via Feltre, e non solo), ma anche da Arabba e dalla Val di Zoldo. Numerosi cittadini di Mareson e Fornesighe hanno contattato il...
read more

Il lago di Limedes è scomparso:colpa della siccità

Dal Corriere delle Alpi del 10 ottobre 2017 Il lago di Limedes è scomparso:colpa della siccità CORTINA Completamente asciutto il lago di Limedes. L’appassionato fotografo Ivan Cagnati è salito ai 2.171 metri di quota dove si trova (o, per meglio dire, si trovava) questo pittoresco specchio lacustre alpino, nei pressi del passo Falzarego, sotto il Col Gallina e dietro l’Averau: si è trovato davanti una distesa di terra arida.«È stato davvero impressionante», racconta Cagnati, «il lago praticamente è inesistente. Io vado su ogni anno ad ottobre perché è un posto magico dove fare le mie foto....
read more

Enel rivuole 2,3 milioni di canoni versati in più, la Provincia non ci sta

Dal Corriere delle Alpi del 08 ottobre 2017 Il consigliere non ci sta: «Aspettiamo si chiuda la vertenza del Consorzio Bim, ma non è giusto che la società ci chieda di rimborsare il pregresso di cinque anni» Enel rivuole 2,3 milioni. Svaluto: «Non pagheremo» BELLUNO La Provincia monta le barricate. Non c’è alcuna intenzione, da parte di Palazzo Piloni, di rimborsare ad Enel i canoni versati in più (dice la società) dal 2011 al 2016, in un periodo in cui lo Stato aveva già rivisto le potenze delle concessioni per gli impianti al fine di far rispettare il deflusso minimo vitale nei corsi...
read more

Bilancio Bim a rischio Enel rivuole 4 milioni tutti in un colpo

Dal Corriere delle Alpi del 4 ottobre 2017 Ieri l’assemblea su conti 2016 e partecipate BELLUNO. Il Consorzio Bim Piave ha riunito ieri i soci per approvare il bilancio consolidato 2016 e la revisione straordinaria delle partecipazioni, oltre ad una variazione di bilancio. Durante la discussione si è parlato anche di idroelettrico e centraline, con il sindaco di Perarolo Svaluto Ferro che ha suggerito al Bim di entrare nel tavolo di lavoro regionale che dovrà elaborare le nuove linee guida per la valutazione ambientale preventiva delle domande di derivazione idrica. Il presidente Soccal ha preso...
read more
Pagina 3 di 5612345...102030...Ultima »