Siccità, basta autorizzare nuovi pozzi irrigui

Da Bellunopress del 20 aprile 2017 Siccità. “Inutili i provvedimenti di emergenza se poi si continua ad autorizzare colture che richiedono nuovi pozzi irrigui” Andrea Zanoni – consigliere regionale Pd Venezia, 20 aprile 2017 – “È imbarazzante che la mano destra non sappia quello che fa la sinistra. Ma i vari assessorati regionali comunicato fra loro?”. A chiederlo ironicamente è il consigliere del Partito Democratico Andrea Zanoni dopo che nei giorni scorsi il governatore Zaia ha decretato lo stato di crisi a causa della siccità. “La Regione continua a emanare disposizioni sui prelievi nei corsi...
read more

Zaia decreta lo stato di crisi idrica

Dal Corriere delle Alpi del 19 aprile 2017 La neve in quota è esaurita e i rifugi sono a secco. Stop ai prelievi dai laghi di Centro Cadore, Santa Croce e Mis Zaia decreta lo stato di crisi idrica BELLUNO Piove troppo poco, non è nevicato, quindi per un mese dovrà essere ridotto il prelievo dai due più grandi fiumi del Veneto: del 50% dall’Adige, del 20% dal Piave. Basti dire che sul ghiacciaio della Marmolada, uno dei maggiori serbatoi dell’Adige e del Piave, le nevicate sono state di tre metri contro una media di dieci e che, dall’altra parte delle Dolomiti, nell’alto bacino del Piave, i rifugi...
read more

“Chi ruba l’acqua dei nostri fiumi?” incontro questa sera a Feltre, campus Merlin

Dal Corriere delle Alpi del 13 aprile 2017 Sfruttamento idroelettrico – se ne parla questa sera alle 20,30 al campus Merlin FELTRE “Chi ruba l’acqua dei nostri fiumi?”. È il titolo dell’incontro di oggi, alle 20.30 nell’aula magna del campus di Borgo Ruga, in cui il comitato bellunese Acqua bene comune presenta il dossier “Centraline. Come distruggere l’ambiente per mettere le mani sul pubblico denaro”. Il documento svela verità nascoste dietro la retorica della sostenibilità ecologica e dello sviluppo dell’idroelettrico, facendo emergere una realtà fatta di...
read more

Siccità, scatta l’allarme per gli ospedali

Dal Corriere delle Alpi del 12 aprile 2017 Con Bim Gsp stanno facendo una ricognizione nelle loro frazioni. «Comportiamoci con responsabilità» Sindaci alla ricerca di nuove risorse idriche BELLUNO La mobilitazione contro la siccità sta investendo in prima persona i sindaci: dopo le ordinanze emesse a gennaio, ora sono chiamati a correre per incontrare la popolazione e sensibilizzarla sull’uso corretto dell’acqua. E, insieme a Gsp, dovranno anche redigere una sorta di mappa delle sorgenti disponibili nei singoli territori. Un censimento che potrebbe tornare utile in caso di vera emergenza idrica....
read more

Il Missiaga è in secca e la centralina spenta, La Valle perde soldi

Dal Corriere delle Alpi del 12 aprile 2017 Erano a bilancio 28 mila euro netti che non ci saranno tutti. E, nonostante tutto, i privati pensano ad un nuovo impianto. Il Missiaga è in secca e la centralina spenta: e La Valle perde soldi LA VALLE Il clima cambia, c’è poca acqua nell’alveo del Missiaga, la centralina comunale da Natale non funziona, ma i privati vogliono costruirne una nuova. Il Comune di La Valle ha messo in funzione da luglio una centralina idroelettrica sul torrente Missiaga, realizzata dal Bim. Dopo un periodo iniziale in cui le turbine sono state attive, con l’arrivo della...
read more

Non piove da mesi, la situazione è grave

Dal Corriere delle Alpi dell’11 aprile 2017 Gli amministratori locali di Ponte nelle Alpi, Sovramonte e Cencenighe sono pronti a qualsiasi iniziativa. «Attiveremo anche il controllo di vicinato» I sindaci preoccupati  «Situazione drammatica» BELLUNO All’uscita dal vertice in prefettura, i volti dei sindaci di Ponte nelle Alpi, Sovramonte e Cencenighe sono tesi. «La situazione è drammatica», commentano Paolo Vendramini e Federico Dalla Torre. «Dal 1966 non si vedeva una mancanza di precipitazioni di questa portata. E questo non fa che aggravare situazioni pregresse che interessano aree e frazioni...
read more
Pagina 1 di 4212345...102030...Ultima »